Privacy Policy

Obbligazioni statali: sono davvero sicure?

Le obbligazioni statali possono essere considerati investimenti sicuri?

Il desiderio di molti investitori sono i prodotti finanziari sicuri e  le obbligazioni statali possono rappresentare una buona opportunità per riuscire a portare a casa dei piccoli rendimenti con tutta la sicurezza dei prodotti finanziari emessi dallo stato. E’ bene tenere presente che in ambito mobiliare se si vuole ottenere dei guadagni elevati è necessario rischiare. Ad un piccolo risparmiatore però non conviene optare per prodotti particolarmente rischiosi perché si rischia di ritrovarsi non solo senza il capitale iniziale ma anche con debiti.

Alla galassia delle obbligazioni statali fanno parte una serie di prodotti finanziari particolarmente interessanti come i bot che hanno una durata annuale e riescono ad offrire un buon guadagno con un minimo rischio, i bpt durano più del precedente ed è possibile ottenere un guadagno maggiore rispetto al precedente, i cct invece durano sette anni ed il loro valore è legato all’andamento dei bot con in più un tasso variabile ed infine i czt ha invece una durata biennale ma attenzione non si può investire meno di mille euro.

La sicurezza delle obbligazioni statali è data dal fatto che sono garantite dallo stato italiano quindi si deve tenere presente che nonostante le varie crisi economiche che possono arrivare e quella già presente è improbabile che l’Italia andrà in bancarotta poiché rappresenta un paese abbastanza solido economicamente.